Guida per l'accesso in alcune grotte del nuorese


Piccola guida (in aggiornamento) per accedere in alcune grotte del nuorese districandosi tra le diverse regole dei comuni.

Comune di Oliena - Comunicazione

Sa Oche, Su Bentu, Grotta-Voragine di Tiscali/Su Hoda/Sos Troccos
E' necessario compilare un allegato da inviare al Comune di Oliena. Potete richiedere il file all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comune di Dorgali - Autorizzazione

Grotta Bue Marino e 
Ispinigoli
Per le grotte di Dorgali il Comune rilascia un'autorizzazione.

La domanda, per ottenere l’autorizzazione all’accesso alle grotte di “Ispinigoli” e “Bue Marino”, dovrà essere inoltrata con congruo anticipo al Comune di Dorgali attraverso la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Dott.ssa Manzoni). Potete richiedere il file all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nella domanda, redatta su carta intestata del gruppo di appartenenza, dovrà essere indicato:

1) Ruolo del richiedente
2) Gruppo di appartenenza,
3) Responsabile dell’uscita,
4) Giorno e orario di ingresso alla grotta

Dovranno essere inoltre allegati i seguenti documenti:

a) Elenco dei partecipanti
b) Fotocopia fronte/retro del documento di identità di tutti i partecipanti
c) Attestato di copertura assicurativa per l’attività speleologica di tutti i partecipanti (per gli iscritti alla SSI è sufficiente l’attestato di iscrizione valido per l’anno in corso, per gli iscritti CAI è sufficiente l’attestato di Iscrizione).

Per le grotte del territorio comunale che risultano chiuse da precedenti provvedimenti amministrativi, la domanda di accesso dovrà essere indirizzata alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..



Comune di Urzulei - Comunicazione

Grotta Su Palu o Monte Longos
Per entrare a Su Palu o Monte Longos bisogna contattare il gruppo speleologico di Urzulei che custodisce la chiave del cancello d'ingresso.
Il referente è Salvatore Cabras e lui vi potrà fornire tutte le indicazioni necessarie su accesso e materiale necessario.
Anche qui bisogna compilare un modulo (potete richiedere il file all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) che bisogna spedire alla mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..


Joomla templates by a4joomla